BRILLANTE TRIPLO CONCERTO

November 20, 2014

... i solisti della serata, Corina Belcea al violino, Antoine Lederlin al violoncello e Michail Lifits al pianoforte, che hanno eseguito, di nuovo di Beethoven, il Triplo Concerto in do maggiore, op.56, praticamente un trio accompagnato e sostenuto dall’orchestra. Composizione non tra le più eseguite del genio di Bonn, né forse tra le più intense, è tuttavia una pagina molto raffinata, che gioca sull’intreccio e sul dialogo – più che sul contrasto - dei tre strumenti.

Interpretazione brillante, a partire dal I movimento Allegro, in cui si è avuto modo di apprezzare la sintonia fra i tre giovani musicisti: stesso carattere impresso al tema principale, uguale il fraseggio, perfetto l’incastro. Aggiungiamo anche un piacevolissimo modo di porgere la musica al pubblico, che trae linfa da una complicità esecutiva fatta di gesti, di ammiccamenti, di sorrisi e soprattutto di respiri in comune.

Intenso e lirico il secondo movimento Largo, in cui il solista principale, il violoncello, ha eseguito con passione e adeguato raccoglimento il suo tema in acuto per poi passare la parola, gentilmente, al pianoforte e riprendere il discorso con il violino. Dinamico ed energico il finale Rondò alla Polacca, in cui i solisti, ancor di più, hanno avuto modo di mettere in luce un’ottima padronanza tecnica dei propri strumenti, una squisita musicalità e di mantenere un equilibrio perfetto tra le voci. Puntuale e mai eccessivo il sostegno dell’orchestra, pronta la risposta e più che soddisfacente l’amalgama sonoro del tutto. 

Please reload

 IMPRINT  |  DOWNLOADS  |  CONTACT

© 2018 Michail Lifits.  All rights reserved. 

0